Blog

È finita la Fiera, non il Tartufo Bianco d'Alba!

È finita la Fiera, non il Tartufo Bianco d'Alba!

Vi siete persi l'86ª edizione della Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba? Poco male, l'anno prossimo si replica. Nelle otto settimane di apertura, oltre seicentomila persone hanno assaporato l'ospitalità di Langhe e Roero, e 110.000 appassionati di Tartufo Bianco d'Alba hanno varcato le soglie del Palatartufo di Alba. Moltissimi gli stranieri (all'incirca la metà del totale), provenienti da Russia, Brasile, Stati Uniti, Australia, Regno Unito, Germania, Olanda, Belgio e Spagna; ottima anche la presenza di turisti asiatici, in particolare da Cina, Taiwan e Giappone, per la soddisfazione degli organizzatori.

Una grande edizione, insomma, certificata anche dai numeri della pagina ufficiale su Facebook dell'Ente Fiera internazionale del Tartufo Bianco d'Alba, che ha registrato un vero e proprio boom di accessi: le visite sono state oltre 1 milione e 600 mila. Discorso analogo per il sito web, forte di 250mila accessi, facendo registrare un 75% di nuovi accessi rispetto allo scorso anno.

A impreziosire la manifestazione, incentrata sul pregiato Tuber Magnatum Pico, una serie di eventi, a partire dall'Alba Truffle Show, che ha visto grandi chef nazionali e locali cucinare piatti studiati per esaltare le caratteristiche principali del principe della tavola. Grande successo anche per gli show cooking, le Wine Tasting Experience e le Analisi Sensoriali del Tartufo, oltre agli appuntamenti culturali a corollario del mercato del Tartufo.

Aumenta il rimpianto? Non preoccupatevi. La stagione del Tartufo Bianco d'Alba è cominciata tardi, quest'anno, come confermato dal presidente dell'Ente Fiera, Liliana Allena: “Il clima fa sì che ci siano ancora molti tartufi da raccogliere”.

Se, dunque, siete stanchi dei numeri e preferite passare a qualcosa di più concreto, non perdete tempo: affrettatevi a prenotare il vostro Tartufo Bianco d'Alba!

IL TARTUFO A CASA TUA

TARTUFI FRESCHI ONLINE

Tartufi freschi